La ristrutturazione puo’ riguardare un intero edificio oppure solo una parte (es. tetto) o un’area ben precisa (es. bagno). Ogni ristrutturazione ha le sue peculiarità ma si possono individuare dei punti cardine come:

  • Conservazione dell’aspetto e stile
  • Conservazione dei materiali
  • Ripristinare stabilità delle strutture e rifonzarle con interventi mirati, ma non invasivi
  • Adeguare l’immobile a nuovi standard di efficienza termica, per esempio serramenti più performanti ed isolamenti a parete in linea con le attuali norme di legge
  • Risanamento murature con problematiche di umidità da risalita, impermeabilizzazioni di tetti e terrazze.

comunque diverse tipologie:

Ristrutturazione a seguito di danni da eventi naturali

A seguito di terremoti, alluvioni o altri eventi naturali e climatici gli edifici possono subire danni strutturali o di superficie che rendono necessario l’intervento di una impresa edile. In questo caso è necessario verificare la quantità e la tipologia di problematiche insorte ed intervenire velocemente e con cura al fine di sanare i danni e rimettere in sicurezza lo stabile. Questo tipo di ristrutturazione richiede quindi un’attenzione ai dettagli ed una professionalità che deve essere legata a doppio filo con l’esperienza sul campo, per non tralasciare nulla ed affrontare con decisione tutte le problematiche, ripristinando il livello di sicurezza necessario per vivere nello stabile.

Ristrutturazione usura nel tempo

Come già indicato sopra, il tempo porta lentamente all’usura dello stabile e quindi al nascere di problematiche differenti e fastidiose. Dall’infiltrazione d’acqua alle crepe nei muri sono diversi gli interventi che possono essere necessari al fine di riportare l’edificio al suo stadio iniziale e possibilmente migliorarlo ulteriormente.

Questi interventi di ristrutturazione si fanno sia per edifici ancora in uso sia per edifici abbandonati o poco utilizzati quindi maggiormente esposti a problematiche di usura a seguito della mancata manutenzione o pronta attenzione.

Ristrutturazione su nuove abitazioni di scarsa qualità

il boom edilizio degli anni passati ha portato alla costruzione di un gran numero di abitazioni in tempi relativamente brevi, questi stabili tuttavia sono spesso stati realizzati in modo superficiale, senza manodopera specializzata e con materiali di scarsa qualità. Questo comporta che anche in tempi relativamente brevi (già dopo qualche anno dall’acquisto) si presentino problematiche solitamente tipiche di stabili molto più vecchi.

Si rende necessario quindi l’intervento al fine di sistemare problematiche come l’infiltrazione d’acqua, l’insorgere di problemi di umidità, pareti o altri parti che cedono, dispersione del calore ecc.

In questo crocevia di problematiche la nostra impresa sa trovare diverse soluzioni per sistemare il degrado anticipato dell’edificio e riportarlo in buone condizioni.